lunedì 17 giugno 2013

Groviglio di vipere

di Francois Muriac, prima edizione Parigi 1932
titolo originale Le noeud de viperes

F.M. premio Nobel per la letteratura 1952, rende palpitante in questo romanzo un discorso pieno che coinvolge tutta una conoscenza profonda del mondo che egli intende farci sentire.

 E' la lettera di un uomo ormai vecchio che prossimo alla morte vuole confidare alla moglie con la quale vive da quarant'anni, tutta l'infelicità che ha prodotto in lui il loro matrimonio e il rancore che ha accumulato sentendosi solo e  soprattutto,  una fonte di denaro per lei e i  figli.

Nessun commento: