sabato 16 agosto 2014

Un albero cresce a Brooklyn

di Betty Smith
Titolo originale: A Tree Grows in Brooklyn
1947

Nominato dalla New York Public Library, come uno dei grandi libri del secolo appena trascorso, è una magnifica storia di miseria e di riscatto, di sofferenza ed emancipazione di bruciante attualità.
La storia dell'undicenne Francie Nolan e della sua famiglia di origini irlandesi che si apre nel 1912 e descrive un mondo di immigrazione e illusioni nel quartiere di Williamsburg, New York.

"Mischiata a tutti gli altri ragazzi però, Francie quel primo giorno apprese molto più di quanto non credesse: imparò l'esistenza delle classi sociali in seno a una grande democrazia. La parzialità della maestra prima la sorprese e poi la ferì."


Viene citato il libro If I Were King di Justin Huntly McCarthy

Nessun commento: